• Clienti
    Clienti

    Ogni giorno... in ogni casa

Subentro su utenza chiusa

Per stipulare un contratto acqua su un locale dove è stata disdettata la fornitura e chiuso il contatore è necessario avere i seguenti documenti:

Utenze domestiche:

  • Documento di riconoscimento;
  • Codice fiscale;
  • Dati catastali dell'unità immobiliare servita (L.311/04, Art. 1, c.332);
  • Nominativo del precedente intestatario o matricola del contatore;
  • Contratto acquisto/affitto/comodato d'uso o autocertificazione del proprietario (vedi art.5 L.80 del 23 maggio 2014)

Utenze non domestiche (aziende,negozi, uffici):

  • Documento di riconoscimento del legale rappresentante;
  • Codice fiscale/Partita IVA;
  • Dati catastali dell'unità immobiliare servita (L.311/04, Art. 1, c.332);
  • Certificato d'iscrizione al Registro delle Imprese presso la CCIAA rilasciato in data non anteriore a 90 giorni dalla data di stipula del contratto (anche in copia oppure con autodichiarazione);
  • Copia o certificato di attribuzione della partita IVA;
  • Nominativo del precedente intestatario o matricola del contatore;
  • Contratto acquisto/affitto/comodato d'uso o autocertificazione del proprietario (vedi art.5 L.80 del 23 maggio 2014)

Delega:

Gli Utenti impossibilitati a recarsi presso i nostri uffici, possono eseguire le operazioni tramite delega scritta dell'intestatario del contratto, allegando la fotocopia del documento di riconoscimento della persona delegata e del delegante.

Tempi e costi del servizio

Le spese per il contratto e per l'intervento tecnico sono stabilite dal Regolamento del SII; i tempi di esecuzione dei lavori sono indicati dalla Carta del Servizio.

Per effettuare la richiesta è possibile:

  • Telefonare al n° verde 800 26 26 93
  • Utilizzare lo sportello on line
  • recarsi presso uno degli Sportelli Multiservizi presenti sul territorio